Dinacharya, accordarsi con il Giorno

Altro articolo sull'Ayurveda, uno dei miei grandi amori. Non a caso ho deciso di approfondirlo oltre oceano e come diploma universitario. Il Dinacharya ossia le pratiche\terapie quotidiane che aiutano i corpi sottili ad armonizzarsi sono tradotte ancora con un termine che ci ricorda uno strumento che si accorda per "suonare bene". Così si considera la malattia dall'altra parte del mondo e da millenni : una disarmonia che provoca falle sempre più grandi nel sistema perfetto che siamo. Una manciata di sane abitudini ayurvediche le abbiamo già lette nell'articolo precedente. Ora cerchiamo di approfondire :

- L'Igiene Personale o Swasta Vritta è considerata una forma di prevenzione alla stregua delle cure farmacologiche, quindi essenziale. Svegliarsi e bere qualcosa di caldo, pulirsi la lingua, lavare bene il cavo orale, automassaggiarsi ecc rappresentano solo alcune delle più conosciute e fattibili norme per questo punto. Essendo l'Ayurveda una medicina in sintonia strettissima con i ritmi naturali, ci sono moltissimi altri consigli di igiene personale attuabili nei diversi momenti stagionali ed a seconda delle zone geografiche. Abbiamo poi i Panchakarma che hanno la vera e propria funzione di detossinare il corpo ma essendo terapie d'urto sono da praticare con l'ausilio medico.


- Come sappiamo l'attenzione al proprio regime alimentare è da considerarsi altrettanto fondamentale. Al contrario dei miti in voga sulla medicina indiana, la dieta strutturata a seconda dei profili costituzionali ayurvedici non sempre risulta vegetariana o vegana. Nutrirsi (e non semplicemente "mangiare") è un rito di congiunzione , una costante unione e scambio tra microcosmo e macrocosmo, esattamente come respirare. Contribuisce perciò all'ampliamento della propria Coscienza e per tanto è un atto sacro che dovrebbe rispettare dei tempi, uno spazio apposito, un modo lento e contemplativo senza interruzioni e distrazioni per permetterci l'osservazione di come stiamo e cosa sentiamo sensibilmente a seconda dei vari cibi. Il consiglio per eccellenza utile in tutte le costituzioni individuali è senza dubbio bere infusi, tisane, the verdi e decotti caldi anche durante i pasti per aiutare i succhi gastrici nel loro lavoro di trasformazione dei nutrienti. Spesso al posto dell'olio viene consumato il burro GHEE che è un Rasayana ossia un rinvigorente e ringiovanente dei tessuti, nonchè elemento ottimo per purificare il corpo, spegnere i bruciori allo stomaco, bilanciare il colesterolo e smaltire le sostanze chimiche e microplastiche ingerite. - Molto famosi in Occidente ormai quanto in India sono altri Rasayana (Integratori Ricostituenti) facilissimi da trovare anche qui da noi : il Triphala (Emblica Officinalis, Haritaki e Amalaki) che deterge, pulisce colon, sangue e fegato, aiuta l'ipertensione, contiene 20 volte più vitamina C di una spremuta d'arancia, aiuta il microcircolo a livello oculare e della pelle ed è considerato un fortissimo antiossidante. Da adoperare prevalentemente nei mesi di transizione. Ginseng Indiano, meglio conosciuto come Aswagandha (Withania Somnifera) che migliora la memoria, l'apparato sessuale, stabilizza lo zucchero nel sangue, è un tonico antistress, anti invecchiamento, afrodisiaco e lavora su tutti i problemi relativi all'apparato osseo\articolare. Curcuma, da noi ormai super popolare,migliora le allergie, la pelle, elimina i gas intestinali, antinfiammatoria e antitumorale,ottima per riequilibrare il fegato e dolori articolari. - E' consigliato una volta al giorno di praticare Yoga e automassaggio per mantenere uno stato di salute equilibrato ( Ricordiamo il vecchio proverbio indiano di "bilanciare riposo, attività fisica e nutrimento") Dare importanza all'atto della Digestione rilassandoci dopo i pasti principali ( "Rest and Digest" diceva la mia insegnante francese) per lavorare sul bilanciamento dei fluidi corporei. Usare la Terapia del Massaggio Ayurevedico come un medicinale : consigliato una\due volte al mese ad individui sani. Se vuoi un consulto ayurvedico e\o fissare una terapia individuale... sei nel posto giusto! Clicca qui e contattaci


https://www.arcadiayogacenter.com/extra

43 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti